CettinaGreco

Bio

Case IH Magnum Series Nel 1987, Case IH, una fusione di Case e International Harvester, annunciò nell'autunno del 1985 che stava lavorando a una nuova linea di trattori "verdi". Dopo la fusione, i concessionari della nuova società hanno venduto una serie di trattori Case e IHC e hanno richiesto nuove prestazioni, e gli ingegneri Case IH non hanno deluso. Nell'autunno del 1987, i concessionari si sono riuniti a Denver, in Colorado, per provare una nuova formazione, la serie di trattori Magnum. La serie Magnum 7100 era composta da quattro trattori: i modelli 7110 (130 CV), 7120 (150 CV), 7130 (170 CV) e 7140 (195 CV). - con motori turbo a sei cilindri sviluppati appositamente per i trattori da Consolidated Diesel Corporation. Questa società produttrice di motori era di proprietà congiunta di Case IH e Cummins. Ciò che all'epoca distingueva il Magnum dagli altri trattori, oltre al caratteristico design del trattore, era la trasmissione standard a 18 velocità con cambio di potenza a piena potenza. La standardizzazione dell'intero cambio è stata una novità del settore e ha ispirato altri produttori di trattori a raggiungere rapidamente e competere con i nuovi Magnum. Altri importanti miglioramenti al Magnum includono la cabina Silent Guardian II, che ha stabilito nuovi record di riduzione del rumore nel settore, e il posizionamento della marmitta del motore nell'angolo anteriore destro della cabina per una migliore visuale senza ostacoli sul cofano. Nel 1991, Case IH ha aggiunto un quinto modello alla serie Magnum, il 7150, che era il trattore ad assistenza anteriore più grande del mondo con 218 cavalli. Il nome Magnum è ancora utilizzato sui trattori Case IH. Infatti, il 50.000° Magnum è stato prodotto nel 1994 e il 100.000° Magnum nel 2003.

Member Activities